Italian English French German Portuguese Romanian Russian Spanish
~    home page >>  arte >>  Villa Repeta
Villa Repeta01

Villa Repeta a Campiglia dei Berici


L' originaria Villa Repeta, progettata intorno al 1557 da Andrea Palladio su commissione dell'allora proprietario Mario Repeta, andò distrutta in un incendio tra il 1640 ed il 1672.
Non si conoscono ne l'ubicazione ne le esatte proporzioni della stessa ma è di fatto ricostituibile in base al progetto pubblicato dal Palladio ne "I quattro libri dell' architettura".
Il progetto del Palladio prevedeva, cosa assai singolare per l'architettura palladiana, una struttura a portico continuo che si sviluppava orizzontalmente in un solo piano.
Scriveva il Palladio..." Le colonne de i portici sono di ordine Dorico...Ne gli estremi angoli del coperto, ove si veggono le logge fuori di tutto il corpo della casa, vi vanno due colombare, e le loggie. Nel fianco rincontro alle stalle vi sono stanze, delle quali altre sono dedicate alla Continenza, altre alla Giustizia, e altre ad altre Virtù"...[Palladio,1570]
L' attuale edificio ricostruito nel 1672 da Enea e Scipione Repeta sulle rovine della villa preesistente, si ispira più ad un modello di casa romana dalle linee severe e priva di rapporti col paesaggio, diversamente dal modello architettonico adottato dal Palladio nel precedente progetto.
La scalinata dell' ingresso monumentale, immette nel corpo centrale della villa e ad un grande salone adibito a ricevimenti e cerimonie. Sulla facciata posteriore invece una duplice scalinata collega un'elegante loggia, a quattro colonne tuscaniche, al parco; dove l' antica colombara rimane di certo la struttura meglio conservata della preesistente villa palladiana. Si possono ritrovare infatti elementi del progetto palladiano come: il cornicione dove si trovavano le loggette originarie, le colonne incorporate nella fronte della foresteria e tracce dei danni provacati dal fuoco.
All'interno si possono ammirare affreschi e decorazioni, mentre all'esterno statue barocche e gli stemmi dei Repeta e della Serenissima, a ricordare i titoli di conti, duchi e marchesi a confermare la gloria e la nobiltà della famiglia che in un cartiglio scrisse..." Duri questa casa/finchè la formica/avrà prosciugato i mari".
Villa Repeta (1672)
- Campiglia dei Berici - Via Piazza vecchia, 1
- visite (da concordare con i proprietari): quasi tutti i fine settimana
- visite guidate: solo su richiesta

Per informazioni e contatti:
- tel. +39 0444 866032
- mail: info@villarepeta.it - web: www.villarepeta.it

Come arrivare:
  • In auto:
    - Autostrada A31 (Valdastico Sud), uscita AGUGLIARO, prendere Strada Provinciale SP 247 in direzione Vicenza e continuare per 800 metri . Svoltare a sinistra e dopo 2 Km si trova Villa Repeta.
  • Villa Repeta a Campiglia dei Berici Villa Repeta a Campiglia dei Berici Villa Repeta a Campiglia dei Berici