Italian English French German Portuguese Romanian Russian Spanish
~    home page >>  arte >>  Villa Barbarigo

Villa Barbarigo a Noventa Vicentina


La grande Piazza IV Novembre è dominata da Villa Barbarigo-Loredan-Rezzonico.
Presenti in zona fin dal 1497, proprietari di terreni in tutta l'area interessata dal Retratto del Lozzo, i Barbarigo, patrizi veneziani, appartenevano a un ramo collaterale della famiglia che aveva dato i natali ai dogi Marco e Agostino. Nel 1588, Andrea Barbarigo affidò ad un certo M. Venturin muraro (forse quel Giovanni Venturini che operò nella cerchia del Palladio) la costruzione di un nuovo palazzo a Noventa.
Pur non risultando molto felice da un punto di vista artistico, anche a causa delle successive manomissioni, il grandioso edificio, a due logge sovrapposte nella parte centrale e con le ali laterali scandite da colonne binate, sembra esprimere degnamente il desiderio di affermazione di questi potenti esponenti della nobiltà veneziana. Il progetto celebrativo prosegue anche nelle stanze interne, le cui pareti sono ricoperte da affreschi, in parte restaurati nel 1953. Vi sono rappresentati i trionfi, gli episodi storici e le battaglie che ebbero i Barbarigo come protagonisti. Nelle salette laterali sono ritratti i dogi, affiancati da scene mitologiche e allegoriche.
Tra gli artisti che operarono nella villa, si ricordano in particolare Antonio Vassillacchi detto l'Aliense (Milos 1556-Venezia 1629) e Antonio Foler (Venezia 1536-1616). Ai lati della villa, e isolate da essa, sono due colombare, mentre di fronte al corpo padronale si allungano due ali di barchesse di buona fattura, scandite da un robusto colonnato dorico, che racchiudono una vasta piazza granaria, al centro della quale è posto il monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, opera dello scultore Giuseppe Zanetti e inaugurato nel 1935: era questo il centro della vita agricola e sociale del paese.

Testi tratti da: Meraviglie della Pianura Berica - Ed. Contro Riccardo & C. (2014)
Villa Barbarigo-Loredan-Rezzonico (Sede Comunale) - A Noventa Vicentina - Piazza IV Novembre, 1
- visite guidate: Aperta tutto l'anno con ingresso gratuito ogni prima domenica del mese e negli orari di apertura degli uffici comunali - Dal lun. al ven. 10.00-13.00, lun. e gio. 15.00-17.30

Per informazioni e contatti:
- tel. 0444 788550 - fax 0444 760156
- e-mail: comune@noventavi.it
- web: www.comune.noventa-vicentina.vi.it

Noventa01